Il teatro è l'arte che cura l'anima, in Borgo teatrale scopri i corsi di recitazione per te.

Secondo Socrate, se la vera essenza dell’essere umano risiede nella propria anima, allora non ha realmente senso curarsi del proprio fisico, perlomeno non quanto ne ha il prendersi cura dell’anima. Spazio, dunque, a ciò che cura l’anima!

Lungi da noi, ovviamente, invitare chicchessia a trascurare il proprio aspetto fisico o il benessere del proprio corpo! Senza ricorrere all’abusato detto latino “Mens sana in corpore sano”, basterà ricordare che senza un fisico in buone condizioni anche i piaceri squisitamente spirituali sono a repentaglio. Ciò detto, però, e sulla scorta di quanto affermato (secondo il suo allievo prediletto Platone) dal Maestro per antonomasia del pensiero greco, Socrate, ci permettiamo un piccolo excursus sull’importanza della “cura dell’anima”, concetto del resto ben presente anche a chi si occupa di psicologia e di arte, nonché di spirito.

Infatti, se è vero che star bene fisicamente è importante, lo è altrettanto sentirsi “allineati” spiritualmente alla propria esistenza e al mondo che ci circonda, e in questo noi di BORGO TEATRALE possiamo vantarci di essere un’eccellente “clinica”! Occupandoci principalmente di Recitazione Teatrale e Cinematografica, infatti, nonché di Scrittura Narrativa e in generale di Arte, disponiamo di alcuni di quei “medicamenti” che non solo la filosofia classica, ma anche la psicologia e il pensiero contemporanei, suggeriscono di adottare come rimedi contro l’ansia e la frenesia della vita.

Quali sono questi medicamenti?

Anzitutto, la condivisione: fare teatro o, in generale, seguire uno dei  nostri Corsi significa entrare in contatto con altre persone altrettanto interessate alla Scrittura, alla Recitazione, all’Arte. Significa condividere stati d’animo e aspirazioni, obiettivi e speranze; significa anche solo, molto più semplicemente, stare assieme e costruire serenità facendo qualcosa di bello, di corroborante e di significativo.

Poi, è la volta della soddisfazione: non si vive di sola routine, né di quotidianità. A volte, serve qualcosa di straordinario, diverso e innovativo, che ci faccia sognare e sorridere, che cambi il ritmo stesso della vita e del pensiero. Recitare, in particolare, è un modo intenso e favoloso di vivere il tempo, è un’iniezione di vita, è vivere vite diverse. E il Teatro è un luogo magico e sospeso, una bolla di inventiva e di espressività che tutti – e non stiamo scherzando: proprio tutti – possono sperimentare e assaporare. Provare per credere!

Infine, nel nostro armadietto dei medicinali per l’anima, ci sono una certa dose di arricchimento culturale (che non guasta mai) e, soprattutto, di passione, intesa come energia liberata, esplosione di sentimenti trattenuti. È ben noto che uno degli effetti collaterali più conosciuti della vita contemporanea è proprio l’accumulo di energia, sotto forma di stress e di tensione. Ebbene, pochi farmaci sono più efficaci del palcoscenico per “scaricare” questa tensione accumulata, questo eccesso di energia che si sedimenta e che, inespresso, può portarci a non vivere pienamente.

In BORGO  TEATRALE abbiamo poche regole (non ci piace irregimentare troppo), ma ad una teniamo in modo particolare: che tutti quelli che ci frequentano stiano bene, per quanto possibile, che tutti trovino il loro spazio e la loro realizzazione (e con questo, siamo arrivati all’ultimo dei medicamenti che possiamo offrire).

Insomma, date un’occhiata al nostro “armadietto dei medicinali” (ops! Volevamo dire alla “proposta formativa”!) e guardate, in massima serenità, se c’è qualcosa che fa per voi, dai Corsi di Teatro e Cinema alla Scrittura Narrativa, dalla Lettura Espressiva al Public Speaking. Guardate se c’è un farmaco che la vostra anima richiede, e se c’è… vi aspettiamo per una chiacchierata conoscitiva, per un colloquio, per conoscerci e vedere se in effetti possiamo fare un tratto di strada assieme lungo quell’arcobaleno meraviglioso (ma anche faticoso e certo non sempre facile) che è l’esistenza.

Puntiamo troppo in alto, dite? No, affatto: anzi, puntiamo soltanto a farvi star bene! Che non è cosa da poco, certo, ma che è anche la nostra ambizione minima. E puntiamo a offrirvi un insegnamento, nelle diverse materie che trattiamo, che non sia mai di seconda o terza scelta, e che sia sempre appagante e fruttifero, per l’anima in primis.

 

Il mondo cambia e tu? Resta aggiornato! Iscriviti alla newsletter
Privacy - Informativa Cookies